La tua opinione

Il punto di vista

Statistiche

  • Visitatori totali: 62613
  • Visitatori giornalieri: 8
  • Utenti collegati: 0
  • Utenti registrati: 347
Altro

Periodico registrato presso il Tribunale di Ancona n. 13 del 10 maggio 2012

ISSN: 2280-756X

Tu sei qui

Home

Giambattista Miliani (1856-1937)

Imprenditore, uomo politico, alpinista, speleologo, ambientalista, viaggiatore


Bruno Bravetti

Agrimarcheuropa, n. 0, Dicembre, 2011

La carta, nonostante l'avanzata della rivoluzione digitale, mantiene la propria centralità e le "Cartiere Pietro Miliani Fabriano" dal 2002 proprietà della Fedigroni Group, sono ancora sinonimo d'eccellenza. Con in mano una banconota in euro, si può apprezzare la grande quantità di uno dei prodotti legati alla plurisecolare storia della carta fabrianese, che ha ricevuto dai Miliani un marchio indelebile.
Nel 1890, Giambattista Miliani prende in mano l'azienda, ancora a carattere artiginale, e la trasforma in un'industria che si afferma a livello internazionale. E' una personalità che impone un'orma non facilmente cancellabile nei diversi campi dell'attività umana: l'industria, l'agricoltura, la politica, l'alpinismo, la difesa dell'ambiente. Ha passione per l'agricoltura, che gestisce con spirito riformista e, per questa sua competenza tecnica, nel 1917 è scelto come ministro dell'Agricoltura nel governo di Vittorio Emanuele Orlando.
Deputato dal 1905, nel 1924 entra nel listone fascista, nel 1927 è nominato Podestà di Fabriano, la sua città, dove nel 1889, a soli 33 anni, era stato eletto sindaco; nel 1929 è nominato Senatore del Regno. Pioniere dell'ambientalismo, distingue fra le risorse riproducibili e quelle in via d'estinzione; dai suoi scritti dedicati ai "Sibillini", dal suo saggio "Alpinismo", dai racconti dei suoi viaggi, dalla sua attività parlamentare, netta appare questa scelta, in un'epoca in cui la parola "ecologia" è ancora sconosciuta.
Lo studio della sua personalità, è approfondito, anche, dal profilo grafologico, affidato ad Anna Castelli, presidente nazionale dell'Associazione Grafologica Italiana. 

Volume edito da: affinità elettive, Ancona, 2010

Benvenuto in
Agrimarcheuropa

Registrati - Perchè?

Accesso utente

Regione Marche
 

Regione Marche
 

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist